Terza età

Ospedali, cliniche private, case di cura, centri di riabilitazione: in questi luoghi la ristorazione ha bisogno di qualità assoluta e di sicura professionalità. Attraverso il massimo della flessibilità, la sicurezza delle materie prime e l'organizzazione fatta di piccole attenzione quotidiane, con CresciAmo ogni paziente si sente a proprio agio. I menù personalizzati vengono studiati da professionisti nel rispetto delle diete particolari, dei parametri nutrizionali e di varietà e gradevolezza. 

  • Gestione completa delle cucine presso le strutture del cliente
  • Preparazione dei pasti nelle cucine centralizzate e successivo trasporto presso i locali del cliente
  • Metodi di cottura personalizzati

Disponibile inoltre il servizio di preparazione pasti per anziani con consegna a domicilio presso l'abitazione del cliente. 

Per cominciare...

L'alimentazione dell'anziano che vive presso una struttura polifunzionale, la cui permanenza è temporanea (istituti di riabilitazione) o definitiva (residenze sanitarie assistenziali), prende in considerazione diversi aspetti: organizzativi, assistenziali, fabbisogni nutrizionali e condizioni ambientali. Per questo motivo CresciAmo assicura all'utente una corretta alimentazione nel rispetto dei seguenti obiettivi: 

  • garantendo la sicurezza igienica, applicando in maniera corretta le tecniche di controllo e gestione del servizio di ristorazione (corretto uso di strutture ed attrezzature, acquisto delle materie prime, gestione del personale, applicazione dell'Hazard Analysis Critical Control Point, HACCP); 
  • somministrando un pasto nutrizionalmente bilanciato in nutrienti e gradito: attraverso la stesura di un menù adeguato si rispettano le esigenze e le necessità dell'ospite, le caratteristiche nutrizionali dell'anziano e la prescrizione di diete speciali se necessario;
  • orientando il comportamento alimentare verso modelli corretti, come l'aumento del consumo di frutta, verdura, cereali integrali e legumi; la riduzione del consumo di sale e zuccheri semplici; l'utilizzo di condimenti di origine vegetale a crudo, quale l'olio extravergine di oliva; la varietà alimentare. 

La ristorazione in una collettività per anziani è quindi quel servizio che non si limita agli alimenti consumati, ma tiene in considerazione la situazione ambientale, la qualità del servizio e l'attenzione alle esigenze dell'utente

Struttura del menù

I menù dietetici proposti da CresciAmo garantiscono una sana ed equilibrata alimentazione attraverso il rispetto di principi e criteri specifici quali:

  • garantire la sicurezza alimentare
  • effettuare una scelta qualitativa degli alimenti che tenga conto dei sistemi di produzione, trasformazione e conservazione degli stessi
  • assicurare un apporto calorico adeguato alle diverse tipologie di ospiti
  • garantire l'equilibrio dei nutrienti calorici come proteine, lipidi e glucidi e un adeguato introito di nutrienti non calorici (vitamine, sali minerali) e di fibra alimentare
  • stimolare l'appetibilità

Esempio di menu settimanale estivo per case di riposo

Lunedì
Pranzo

  • Pasta all'amatriciana
  • Petto di pollo al vino bianco
  • Zucchine al forno

Cena

  • Minestrone con riso
  • Affettati misti
  • Carote lesse

Martedì
Pranzo

  • Minestrina
  • Straccetti di vitello e porcini
  • Polenta

Cena

  • Crema di carote
  • Pollo lesso
  • Verdura cotta

Mercoledì
Pranzo

  • Pasta al ragù
  • Polpette della nonna al sugo
  • Piselli al prosciutto

Cena

  • Raviolini
  • Prosciutto cotto e fontina
  • Cavolfiori

Giovedì
Pranzo

  • Gnocchi pomodoro e basilico
  • Fesa di tacchino arrosto
  • Carote

Cena

  • Crema di funghi
  • Carne salata, rucola e formaggio
  • Broccoli

Venerdì
Pranzo

  • Pasta panna e salmone
  • Bastoncini di pesce
  • Finocchi al forno

Cena

  • Minestrina
  • Asiago
  • Pomodori al forno

Sabato
Pranzo

  • Risotto alla parmigiana
  • Cotoletta di pollo impanata
  • Bieta erbette

Cena

  • Passato di verdura con crostini
  • Uovo sodo
  • Fagioli misti

Domenica
Pranzo

  • Casoncelli alla bergamasca
  • Fesetta alla bavarese
  • Patate al rosmarino dorate

Cena

  • Semolino
  • Crescenza
  • Spinaci

Sempre disponibili: acqua naturale e frizzante, dessert o frutta mista di stagione.

Esempio di menu settimanale invernale per case di riposo

Lunedì
Pranzo

  • Fusilli al pesto
  • Straccetti di pollo
  • Broccoli all'olio

Cena

  • Zuppa di legumi
  • Ricotta o crescenza
  • Biete all'olio

Martedì
Pranzo

  • Risotto asparagi e speck
  • Polpette al sugo
  • Verdure grigliate

Cena

  • Pastina in brodo di carne
  • Bastoncini di pesce
  • Piselli

Mercoledì
Pranzo

  • Pennette alla boscaiola
  • Frittata con patate e cipolle
  • Cavolfiori gratinati

Cena

  • Minestrone di verdure con riso
  • Coppa o bresaola
  • Cuore di carciofi

Giovedì
Pranzo

  • Gnocchi alla sorrentina
  • Tacchino alla pizzaiola
  • Spinaci

Cena

  • Zuppa di farro e lenticchie
  • Sformato di carne
  • Purè

Venerdì
Pranzo

  • Risotto alla trevigiana
  • Sogliola dorata
  • Cavoletti di Bruxelles

Cena

  • Tortellini in brodo
  • Taleggio o brie
  • Carote biologiche

Sabato
Pranzo

  • Ravioli di carne con burro e salvia
  • Arrosto di coniglio
  • Cuore di carciofi

Cena

  • Semolino con formaggio
  • Hamburger 
  • Taccole

Domenica
Pranzo

  • Tagliatelle al ragù
  • Salsiccia
  • Cime di rapa (friarielli)

Cena

  • Minestrone di legumi con pasta
  • Formaggi misti
  • Tris di verdure

Sempre disponibili: acqua naturale e frizzante, dessert o frutta mista di stagione.